TEL. 0865 415472
Top

Assistente di Studio Odontoiatrico ASO

L’Assistente di studio odontoiatrico è l’operatore in possesso dell’Attestato conseguito a seguito della frequenza di specifico corso di formazione, che svolge attività finalizzate all’assistenza dell’odontoiatra e dei professionisti sanitari del settore durante la prestazione clinica, alla predisposizione dell’ambiente e dello strumentario, all’accoglimento dei clienti ed alla gestione della segreteria e dei rapporti con i fornitori. E’ fatto assoluto divieto all’Assistente di studio odontoiatrico di intervenire direttamente sul paziente anche in presenza dell’odontoiatra e dei professi sanitari del settore.

Ai sensi degli art. 2, 7 e 10 del DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 9 febbraio 2018, GU n.80 del 6-4-2018 “Individuazione del profilo professionale dell’Assistente di studio odontoiatrico. (18A02409)”, la certificazione delle competenze, in contesti formali, può essere conseguita attraverso la frequenza di azioni formative della durata minima di 700 ore suddivise in 300 di teoria ed esercitazioni e 400 di tirocinio.

Gli attestati di certificazione e di validazione rilasciati in esito a processi relativi a contesti di acquisizione non formale ed informale devono rispettare gli standard minimi di cui all’art. 6 del D. Lgs 13/2013. Il processo di individuazione e validazione, in contesti non formali e informali, deve essere sempre preliminare alla procedura di certificazione.

PIANO DIDATTICO FORMATIVO:La certificazione delle competenze e dunque la  qualifica professionale si ottiene attraverso un percorso formativo che segue le direttive  della: DGR n.439/2018 AGGIORNAMENTO DEL REPERTORIO REGIONALE DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI DI CUI ALLA DGR N. 859/2008)

ASSISTENTE DI STUDIO ODONTOIATRICO (ASO): L’Assistente di studio odontoiatrico è l’operatore in possesso dell’Attestato conseguito a seguito della frequenza di specifico corso di formazione, che svolge attività finalizzate all’assistenza dell’odontoiatra e dei professionisti sanitari del settore durante la prestazione clinica, alla predisposizione dell’ambiente e dello strumentario, all’accoglimento dei clienti ed alla gestione della segreteria e dei rapporti con i fornitori. E’ fatto assoluto divieto all’Assistente di studio odontoiatrico di intervenire direttamente sul paziente anche in presenza dell’odontoiatra e dei professi sanitari del settore.

Ai sensi degli art. 2, 7 e 10 del DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 9 febbraio 2018, GU n.80 del 6-4-2018 “Individuazione del profilo professionale dell’Assistente di studio odontoiatrico. (18A02409)”, la certificazione delle competenze, in contesti formali, può essere conseguita attraverso la frequenza di azioni formative della durata minima di 700 ore suddivise in 300 di teoria ed esercitazioni e 400 di tirocinio.

Gli attestati di certificazione e di validazione rilasciati in esito a processi relativi a contesti di acquisizione non formale ed informale devono rispettare gli standard minimi di cui all’art. 6 del D. Lgs 13/2013. Il processo di individuazione e validazione, in contesti non formali e informali, deve essere sempre preliminare alla procedura di certificazione.

PIANO DIDATTICO FORMATIVO: La certificazione delle competenze e dunque la  qualifica professionale si ottiene attraverso un percorso formativo che segue le direttive  della: DGR n.439/2018 AGGIORNAMENTO DEL REPERTORIO REGIONALE DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI DI CUI ALLA DGR N. 859/2008)

User registration

You don't have permission to register

Reset password